Contenuto principale

Messaggio di avviso

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca Qui per ulteriori informazioni.

Il 26 aprile, l'orchestra della Windham High School dagli Stati Uniti, in visita in Italia, ci ha offerto un fantastico concerto.

Sono 54 studenti che già hanno partecipato a numerosi festival, concerti, concorsi nazionali e internazionali. Mark Taddonio è il loro direttore dell'orchestra, collabora con la Jazz Band e insegna teoria della musica, corsi di chitarra ed assiste anche il programma corale della scuola.

Questi i brani che, tra orchestra e coro, ci hanno proposto:                                                                                             

  • Bach - Jesu, joy of man's desiring - arrangiamento di Alfred Reed
  • Bach - Sleepers wake - arrangiamento di Alfred Reed
  • Prelude and future - arrangiamento di Moehlman
  • To seek the glorious - Paul Murtha
  • Chorale and canon - Anne McGinty
  • Come sweet death - arrangiamento di Alfred Reed
  • O magnum Mysterium - Morten Lauridse

Nelle pause tra le esibizioni ci hanno presentato gli strumenti dell’orchestra, sopratutto fiati, ed abbiamo conosciuto alcuni studenti.

GRAZIE E COMPLIMENTI! È stato il nostro primo incontro “dal vivo” con la musica classica ma vi abbiamo ascoltato in silenzio ed emozionati; ci avete trasmesso passione, impegno, entusiasmo e ….. fatto sognare!

concerto aprile

Albero legalitàA cosa servono le regole? Perché bisogna seguirle e chi le decide? Come nascono? Valgono per tutti? Sono sempre uguali? Come si vive in una comunità e come si impara il rispetto per l’altro e per l'ambiente?

Queste e tante altre domande abbiamo voluto affrontare, con un linguaggio a misura di bambino, per fare chiarezza, per ripercorrere la storia delle regole, la loro origine ed evoluzione, ma non solo! 

É infatti quanto mai necessario, ad ogni età e in ogni ordine di scuola, sensibilizzare gli alunni sulla necessità delle regole per una serena convivenza civile, sull’origine e sui principali riferimenti in tema di diritti e di doveri: prinicipi e comportamenti da acquisire per vivere bene non solo a scuola ma nella propria città e nel mondo, 

In continuità con altre iniziative di Educazione alla Cittadinanza e in collaborazione con i genitori rappresentanti di classe, sono stati organizzati nei mesi di aprile e maggio, un ciclo di incontri con invitati e testimoni competenti e significativiUn vero e proprio viaggio attraverso i concetti di giustizia e cittadinanza, toccando concetti pur complessi ma importantissimi.

5 aprile locandina

Il giorno 5 aprile 2019 si è tenuto un primo incontro con il giudice della Corte di Appello di Venezia, Vincenzo Sgubbi, sui temi della Legalità, partendo dalla legge fondamentale dei cittadini italiani: la nostra Costituzione. 

Si è parlato dei principi fondamentali della nostra democrazia, dal principio di uguaglianza e divieto di discriminazione al rispetto della libertà di pensiero, di stampa, di associazione, di cura: per promuovere la consapevolezza che in una comunità ai tanti diritti corrispondono i doveri. I bambini hanno partecipato attivamente ponendo un’infinità di curiose domande sugli argomenti trattati.

5 aprile 1Il prossimo incontro è in programma per il giorno 8 maggio, prevede l’uscita a Palazzo Moroni con l’accompagnamento dell’assessore Micalizzi, per rendere i bambini consapevoli del loro ruolo nella città in cui vivono. Una sintetica spiegazione dei ruoli e dei compiti nell'Amministrazione quotidiana di una città: il ruolo del Sindaco, della Giunta e del Consiglio comunale ... per far capire cosa il cittadino può chiedere al Comune e cosa il Comune può chiedere a ciascuno di noi.

Infine, sempre nel mese di maggio, verrà proposta un’iniziativa sull’educazione ambientale.

Il giorno 14 marzo 2019 si è svolto, presso l'aula della classe terza della scuola E.De Amicis, un laboratorio di scienze relativo all'amido.
Gli alunni, con il microscopio, hanno potuto osservare amido di mais, amido di riso e amido di patata. Hanno conosciuto le proprietà dell'amido di riso costruendo dei modelli della sua molecola e, infine, hanno compreso l'uso dell'amido di riso per la corretta igiene personale. Utilizzando uno strumento chiamato luminor, hanno esplorato le proprie mani, alla ricerca di residui di sporco...così ogni alunno ha interpretato il piccolo scienziato detective!

Classe terza

Grazie per aver fatto festa con noi!

Natale 2018

ALBERO DIRITTI

Il 20 novembre 1989, a New York, fu approvata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, la Convenzione Internazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.

Per questo ogni anno, il 20 novembre, si celebra in tutto il mondo la Giornata internazionale dei diritti dei bambini.  

“Essere bambini è un diritto”

e ogni stato si assume l’impegno di garantire

"il diritto di tutti i bambini ad avere gli stessi diritti!"

Anche noi, alla De Amicis, ne abbiamo parlato in classe e con alcune rappresentanti del Comitato Provinciale dell’UNICEF di Padova.

20 novembre foto

La Convenzione, che è il trattato internazionale sui diritti umani più ampiamente riconosciuto, stabilisce una serie di diritti dei bambini; tra questi noi abbiamo parlato del: diritto alla vita, alla salute, all’istruzione e al gioco. E ancora del diritto alla famiglia, alla protezione dalla violenza, alla non discriminazione e all’ascolto dell’opinione anche dei bambini.

Un grazie a Rinalda, Donatella e Carla per esser state con noi!

... ma la collaborazione continua e ci diciamo:

"Arrivederci ad una prossima iniziativa nella vicina 

Piazzetta dei diritti dei bambini!"


 

grazie 31 libri

RINGRAZIAMO TUTTI COLORO CHE, CON ENERGIA E IMPEGNO, HANNO CONTRIBUITO AL PROGETTO #IOLEGGOPERCHÈ! DONANDO UN LIBRO ALLA NOSTRA SCUOLA.

Grazie a voi abbiamo  31 nuove avventure con cui emozionarci!

ANNO DA RECORD! 

Qualche numero e curiosità a livello nazionale:

195.470 i libri donati alle scuole di tutta Italia!

100.000 i libri che verranno messi a disposizione dagli editori.

2 milioni di studenti coinvolti

9000 scuole partecipanti

2130 librerie

Lombardia, Emilia Romagna e Veneto le regioni dove si è donato di più.

La fabbrica di cioccolato di Roal Dahl il libro più donato!


 

DONA UN LIBRO ALLA SCUOLA PRIMARIA "DE AMICIS"!

Una grande mobilitazione nazionale

Un obiettivo da raggiungere insieme

La lettura come passione da condividere e far crescere!

io leggo perche CMYK

Vuoi aiutarci ad arricchire la nostra biblioteca scolastica?

Nella settimana dal 20 al 28 ottobre,

recati in una delle librerie a cui ci siamo associati,

acquista un libro e donalo alla nostra scuola.

Queste sono le librerie associate alla scuola De Amicis:

    "PEL DI CAROTA" Via Boccalerie, 29 - Padova

   "laFELTRINELLI" Via S Francesco, 7 - Padova

Alla fine della raccolta gli Editori contribuiranno con un numero di libri pari alla donazione nazionale complessiva, fino a un massimo di 100.000 volumi, suddividendolo per le Scuole partecipanti!

Screenshot 2018 10 19 13 42 32 1